23 lug 2012

Hamburger con Noci appiccicose al Pepe di Szechuan


Hamburger in Salsa di Noci Caramellate al Pepe di Szechuan

Non te l'avevo raccontato, perché non mi piace risultare lamentosa in ogni post, anche se poi finisco, per carattere, per lagnarmi sempre di qualcosa, tra le righe o palesemente, a seconda dei giorni.
Ma negli ultimi mesi Mirto ci ha fatto impazzire per alcuni piccoli-grandi problemi di salute, di cui nessun veterinario sembrava riuscire a venire a capo: sono stati mesi di pianti, notti insonni, torcimenti di mani, risvegli a singhiozzo per controllare come stava... Mirto era vivace come sempre, ma le sue zampine malandate e doloranti gli impedivano di giocare e saltare... 
Alla fine, si trattava di una banalità, la cui soluzione era ancora più banale; potrei stare qui a recriminare sui soldi spesi in esami costosi, invasivi e dolorosi, sul tempo perso in terapie inutili e laboriose, da ripetere ogni giorno, senza alcun risultato, coltivare i miei sensi di colpa per non aver immediatamente telefonato all'allevamento, anziché per mesi e mesi ai veterinari di mezza Firenze, e risolvere tutto in un pomeriggio.
Non voglio farlo, ma non posso negare che sabato scorso, quando improvvisamente la bufera è cessata, sia Topy che io eravamo completamente sconvolti, sfiniti, fiaccati, come spesso succede quando, dopo un lungo periodo di tensione, i nodi arrivano al pettine e si sciolgono.
Potevamo trovare conforto in un'insalatona fredda o in un qualsiasi piatto in technicolor adeguato alla stagione?
Grande invenzione l'aria condizionata, se ti permette, di tanto in tanto, di concederti del comfort food quando davvero ne hai bisogno, anche se fuori ci sono 30°.

Ingredienti:
Procedimento:
Pesta il pepe nel mortaio e mettilo in una padella con il burro di cacao, il miele e il sale: cuoci a fuoco basso, per amalgamare il tutto, quindi unisci le noci e lasciale caramellare per 2-3 minuti, rivoltandole nel fondo speziato, affinché ne vengano rivestite completamente. 
Rovesciale su un tagliere foderato di carta forno e falle raffreddare, quindi dividile con le dita.
Cuoci gli hamburger con un filo d'olio per qualche minuto, poi girali e adagia le noci sul lato già grigliato.
Completa la cottura e servi, accompagnato da una quantità generosa di patatine fritte.

13 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Quando i nostri cuccioli a 4 zampe stanno male e come stare male anche noi quindi comprendo lo sfinimento e soprattutto il non aver agito nel modo piu semplice che poi ha risolto il problema e comunque questa la cosa piu importante è aver risolto il problema!!!Questo hamburgher preparato cosi mi stuzzica da morire!!baci,Imma

mariangela ha detto...

Sono contenta per il tuo Topy, il mio Oliver purtroppo è morto dopo una puntura fatta dal veterinario!!!!!! Ottima ricetta, complimenti

Micaela ha detto...

sono contenta per Mirto, i nostri pelosi ogni tanto ci fanno tribolare! l'importante è che poi tutto si risolva...
Mi piace come hai preparato questi hamburgers e che belle foto,quel tovagliolino è stupendo!

Federica ha detto...

Mi dispiace che Mirto non sia stato bene me per fortuna è tutto passato :)
Sfizioso questo modo di preparare gli hamburger. Chissà quando mi toglierò la curiosità del pepe di Szechuan ?!?!? Un bacione, buona settimana

Manuela e Silvia ha detto...

E' un classico: si spende tanto per esami e controlli, poi alla fine la soluzione è la più scontata!
Bè dai, meglio che il tutto sia stato risolto!
Che bella l'idea diq uesti hamburger! sono aromatizzati in modo decisamente diverso e gustoso! i prossimi li facciamo anche noi così!!
baci baci

lucy ha detto...

sono contenta che tutto sia finito bene!questi hamburger sono una ottima consolazione!

eli ha detto...

Non capiscono niente i veterinari... e purtroppo a volte nemmeno i medici per umani!
Sono contenta comunque che il tutto si sia risolto e che ora possiate stare un po' tranquilli ;-)

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

nn me ne parlare di esami e veterinari,dopo tanti cambiati ho trovato quello giusto,ringrazio Dio...ottimo questo hamburger,ti confesso:lo sai che io uso il burro di cacao per abbronzarmi?provare per credere U___U

Orodorienthe ha detto...

Grazie e buone vacanze, ciao

Simo ha detto...

...e hai fatto davvero bene a regalarti un comfort food così invitante e sfizioso...
Un abbraccio!

elenuccia ha detto...

Mi dispiace che Mirto non sia stato bene. Immagino quanto grande sia stata la vostra angoscia e l'ansia...io al minimo accenno di malessere di Magò vado fuori di testa...
E quando la tensione nervosa cala effettivamente c'è bisogno di confortarsi con qualcosa di gustoso che rimette in pace con il mondo.

Valentina ha detto...

ottimo e azzeccato piatto! Sono contenta che per Mirto sia tornato il sereno... e anche per voi! ;-)

sississima ha detto...

io quando sta male la mia cagnolina MAYA divento matta, non vedo l'ora che guarisca, lei mi guarda con quei suoi begli occhioni grandi...non la posso vedere soffrire, la amo troppo...questo si che è un confort good!! Un abbraccio SILVIA